Palazzo di Varignana, un diamante nella collina emiliana Lasciando sullo sfondo i rumori della città e il traffico della via Emilia, a metà strada tra Castel San Pietro Terme e Bologna, si sale sui colli di Varignana, antico borgo risalente all’epoca di massimo splendore della città romana di Claterna. Giunti in cima, lo sguardo si perde a scrutare un panorama unico su campi coltivati, calanchi e valli. È nella cornice di questo spettacolo naturale che sorge Palazzo di Varignana: circondato da trenta ettari di parco, nasce attorno a Palazzo Bargellini-Bentivoglio, dimora storica del  1705 e si sviluppa su sei complessi perfettamente integrati nella collina, richiamando il moderno concept di ospitalità diffusa. La meravigliosa villa con vista panoramica è il cuore pulsante di questo luogo d’incanto che vanta 140 stupende camere, una SPA unica e originale, luogo dove Oriente e Occidente si intersecano in perfetto equilibrio e uno splendido Giardino Ornamentale inserito nel prestigioso network Grandi Giardini Italiani.Completano il quadro i tre  ristoranti del resort, con originali proposte di cucina italiana, le ampie piscine e gli eleganti spazi dedicati a cerimonie, eventi e congressi con innovative dotazioni tecnologiche. 

Al momento questa azienda non ha posizioni aperte.